Convocato il “Congresso Nazionale 2019”

Convocato il “Congresso Nazionale 2019”

Giugno 1, 2019 Comunicati Stampa Informazioni generali 0

Torino. Si è tenuta venerdì 31 maggio 2019 la riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del partito che, disaminati i risultati elettorali e ascoltata la relazione del Segretario Nazionale Massimiliano Panero sulle attività dell’ultimo anno, ha approvato all’unanimità alcune importanti decisioni per la vita e lo sviluppo futuro del movimento.

Innanzitutto è stato regolamentato il Tesseramento 2019, rendendolo valido solo attraverso il formulario online presente sul sito: raggiungibile CLICCANDO QUI. Il Tesseramento 2019 sarà aperto a tutti fino alla data del 12 settembre 2019.

Il Consiglio Direttivo, dopo averne – invano – chiesto il ritiro, ha quindi ratificato le dimissioni da Segretario Nazionale del socio fondatore Massimiliano Panero e, su proposta dello stesso dimissionario, ha quindi nominato il socio fondatore Pietro Ricca quale Commissario Nazionale e Segretario Generale del Congresso, dando così formalmente il via alle fasi pre-congressuale e congressuale del partito.

Il Consiglio Direttivo ha quindi impegnato il Commissario Nazionale a convocare il congresso nazionale entro la data di sabato 19 ottobre 2019.

Il Commissario Nazionale e Segretario Generale del Congresso, Pietro Ricca, si è quindi impegnato a confermare la cooptazione all’interno della Segreteria Generale del Congresso di tutti gli iscritti che, in regola con il tesseramento e con il versamento della quota annuale di iscrizione, offriranno la propria disponibilità a tale funzione (supportati da almeno altri dieci iscritti).

La Segreteria Generale del Congresso, così composta, stilerà le regole finali del Congresso, consentendo la partecipazione e il voto solo in forma personale e diretta (senza possibilità di delega) a tutti gli iscritti.

Il Consiglio Direttivo ha quindi approvato i tempi delle attività precongressuali proposti dal Commissario Nazionale Pietro Ricca che sono i seguenti:

  1. Apertura Tesseramento online 2019: dalla data odierna fino al 12 settembre 2019;
  2. Disponibilità delle informazionide minimis” sui tesserati (nel pieno rispetto del GDPR e di tutte le normative vigenti sulla privacy) a tutti gli iscritti che ne facessero esplicita richiesta;
  3. Definizione della composizione della Segreteria Generale del Congresso alla data del 20 settembre 2019 (per la necessaria ratifica del Consiglio Direttivo);
  4. Apertura della piattaforma “on line” per mozioni e candidature congressuali, dal 20 al 29 settembre 2019;

Su proposta del Segretario Nazionale dimissionario il Consiglio Direttivo ha approvato, come altresì consentito e previsto dallo Statuto, di consentire agli iscritti congressisti ogni tipo di valutazione, ivi incluse anche eventuali modifiche o revisioni dello statuto, del simbolo o emblema, della sede nazionale e della denominazione stessa del partito e altresì, con voto palese e a maggioranza dei tre quinti dei partecipanti, l’eventuale scioglimento del partito.

Dalla data odierna tutte le fasi pre-congressuali e congressuali sono gestite dal Commissario Nazionale e Segretario Generale del Congresso, il socio fondatore Pietro Ricca. La sola ordinaria amministrazione rimane in capo al Consiglio Direttivo fino al completamento del Congresso Nazionale e alla proclamazione dei nuovi organi.

Pubblicato su disposizione del Consiglio Direttivo Nazionale